Leonardo Sasso

Nuova Matematica a colori

Informatica

A cura di

M. Di Tommaso, A. De Simone, M. Grella, M. Nicola

"Invece di porre una domanda complicata e trovare una risposta semplice, si potrebbe provare a porre una domanda molto semplice e derivare una ricca e complessa valanga di risposte." (Anatol Rapoport)

Abbiamo un'idea che è anche una piccola sfida: proporre semplici questioni che la matematica non riesce a rendere più complicate, ma solo più sorprendenti e divertenti. Parleremo di triangoli colorati e non, conigli molto prolifici, scorciatoie geometriche, biliardi improbabili e curve impossibili, strani fornai, reti che crescono e molto altro: tutto poco risolto, molto suggerito e riccamente disegnato.
Il punto di vista sarà quello visuale dei concetti che, grazie alla potenza del calcolatore, si trasformano in immagini e grafici. Le vie per raggiungere questo obiettivo saranno tre: il calcolo numerico mediante il foglio di lavoro Excel, la rappresentazione geometrica grazie al software GeoGebra e la programmazione informatica con Java.
Se le vie sono diverse la meta è una: il concretizzarsi della matematica in concetti che speriamo possano divertire ed interessare come hanno divertito e interessato noi.
Consente la gestione di grandi quantità di numeri e calcoli e la loro rappresentazione con grafici o "disegni".
Crea e trasforma elaborate figure geometriche con le quali sperimentare la geometria, verifica i teoremi, le proprietà e rivela anche applicazioni nel mondo che ci circonda.
Alcuni programmi scritti in linguaggio Java possono illustrare visivamente la dinamica di importanti fenomeni fisici e non solo.